Cocker Spaniel inglese, la razza inglese per eccellenza con origini spagnole

State pensando di aggiungere un Cocker Spaniel inglese alla tua famiglia? Ti spieghiamo il suo temperamento, le sue caratteristiche fisiche e le cure che richiede.

Aggiornato il giorno

Cocker spaniel inglés
Stampare

Se segui le notizie d'oltremanica, probabilmente sai chi è Lupo. Questo splendido cocker spaniel inglese, entrato a far parte della famiglia di Kate Middleton e del Principe William nel 2011, è stato uno dei membri più fotografati del clan di cani della famiglia reale britannica.

Inconfondibile per le sue orecchie svolazzanti, lo sguardo languido e il carattere allegro ed estremamente intelligente, il cocker spaniel inglese è una delle razze canine più popolari al mondo. Vediamo quali sono le origini e le caratteristiche e parliamo anche delle cure speciali che questa razza richiede. Insomma, tutto quello che c'è da sapere sul tuo amico a quattro zampe! 🐶

Origini del cocker spaniel inglese

Le prime testimonianze di questo tipo di cane, chiamato cocker spaniel inglese, risalgono all'inizio del XIV secolo. Nel 1389, Gaston Phoebus pubblicò Le livre de chasse, un manuale di caccia in cui affermava che il cocker spaniel aveva avuto origine nella penisola spagnola, dove era considerato un cane da caccia adatto. Fu poi portato in Francia, dove, prima di arrivare in Inghilterra e continuare la sua evoluzione, fu incrociato con alcuni cani locali.

Questa razza viene citata anche nella letteratura inglese già nel XIV secolo, quando viene menzionata da Geoffrey Chaucer e William Shakespeare nelle loro opere. 

Fu lo scienziato John Caius che nel 1570 fece la prima classificazione delle razze canine britanniche, compresi gli spaniel: gli esemplari più piccoli, usati per la caccia ai conigli, furono chiamati cocker spaniel, mentre quelli più grandi, usati per la caccia, vennero denominati cocker springer. Nel 1892, il Kennel Club inglese riconobbe ufficialmente le due razze della famiglia degli spaniel: lo Springer Spaniel e il Cocker Spaniel inglese. Queste due varietà sono state allevate insieme fino a quando gli allevatori hanno espresso il desiderio di avere una razza pura, e così nel 1946 l'AKC (American Kennel Club) ha riconosciuto il Cocker Spaniel inglese come razza separata. 

A partire da questo momento, il Cocker spaniel inglese divenne una razza molto popolare in Inghilterra, soprattutto tra le celebrità, proprio come racconta l'articolo di Vogue sui cani preferiti dalla famiglia reale britannica.

Caratteristiche

cocker spaniel inglese
  • Quanto vivono?

I Cocker spaniel inglesi hanno un'aspettativa di vita media di 12-14 anni, il che significa che un cucciolo può essere il tuo fedele amico per molti anni. 

  • Sono cani da famiglia?

Assolutamente si! È un meraviglioso animale da famiglia, molto amichevole e va d'accordo con i bambini e gli altri animali domestici.

  • Abbaiano molto?

La tendenza del Cocker spaniel inglese ad abbaiare è moderata. Tuttavia, poiché tutti gli animali abbaiano quando sono spaventati o eccitati, è consigliabile addestrarlo fin dall'inizio in modo da limitare la propensione ad abbaiare.

  • Perdono molto pelo?

Sì, il Cocker spaniel inglese perde molto pelo. Poiché ha un pelo molto folto, deve essere spazzolato più volte alla settimana.

 

Ecco le caratteristiche principali riassunte in una tabella:

Caratteristiche

Livello

Livello di affetto

Alto

Amicizia

Medio

Adatto ai bambini

Alto

Adatto agli animali

Medio

Bisogno di esercizio

Alto

Giocherellone

Medio

Livello di energia

Alto

Addestrabilità

Alto

Intelligenza

Media

Tendenza ad abbaiare

Alta

Quantità di perdita di pelo

Media

Cura

Cure di routine, dieta ed esercizio fisico

  1. Spazzola il pelo secondo le necessità, almeno settimanalmente. Il pelo intorno alle zampe e al tronco deve essere tagliato spesso per evitare che si annodi. 
  2. Si tratta di una razza che soffre di ansia da separazione, quindi è bene addestrare il cane a stare da solo in modo graduale, ricompensandolo con dei premi quando si desidera trasmettere all'animale un segnale positivo.
  3. Cerca di seguire una dieta di alta qualità adeguata all'età dell'animale. Se, ad esempio, hai un cucciolo, la dieta deve essere composta da alimenti bilanciati. In particolare, è molto importante avere proteine per lo sviluppo muscolare, vitamina D, fosforo e calcio per un corretto sviluppo scheletrico.
  4. I Cocker spaniel hanno spesso gravi problemi ai denti, quindi è necessario lavarli spesso!
  5. La pulizia delle orecchie del cocker va effettuata settimanalmente per evitare infezioni. 
  6. È una razza che ha molta energia, quindi è bene mantenerli attivi con sessioni di gioco e passeggiate.

Problemi di salute comuni 

  • Infezioni

I Cocker Spaniel sono soggetti a infezioni batteriche e virali che possono essere prevenute con la vaccinazione.

  • Displasia dell'anca

Questa malattia genetica causa una malformazione alla giunzione tra femore e bacino, che porta a uno spostamento dell'anca e, di conseguenza, a una lussazione che può causare problemi di mobilità che aumentano con l'età. Il trattamento può variare dai farmaci all'intervento chirurgico.

  • Atrofia retinica progressiva

Si tratta di una malattia ereditaria che causa una graduale perdita della vista fino alla cecità totale.

  • Insufficienza renale

Nota anche come nefropatia familiare, questa malformazione congenita impedisce ai reni di espellere le scorie, con conseguente aumento della sete, perdita di peso, scarso appetito e vomito. Per ridurre al minimo gli eventuali problemi, è consigliabile portare l'animale dal veterinario per i controlli di routine e seguire le regole di allevamento specifiche della razza.

Anglopolis: Who's Afraid of Phrasal Verbs?
iStock

Language

Anglopolis: Who's Afraid of Phrasal Verbs?

Sono il terrore della maggior parte degli studenti di inglese, strutture grammaticali apparentemente semplici che possono trasformarsi in un vero e proprio incubo. Per non aver paura di loro e poterle dominare basta conoscerle meglio. Te la senti di avvicinarti?

Sarah Presant Collins

TODAY’S TOP STORIES

Australia: Take Only Memories, Leave Only Footprints
Istock2

Places

Australia: Take Only Memories, Leave Only Footprints

Il proverbio attribuito alle popolazioni indigene dell’Australia è un’ispirazione per i visitatori di questa affascinante nazione insulare, la cui ricchezza e diversità non hanno paragoni.

Alex Phillips