Pig? Cow? Parole di origine sassone che usi senza saperlo

Parli inglese? Allora probabilmente usi spesso parole di una lingua che è arrivata in Inghilterra dall'Europa continentale più di mille anni fa.

Aggiornato il giorno

Parole inglesi di origine anglosassone
Stampare

Sebbene molti di noi utilizzino l'inglese moderno senza pensare alla sua storia, un numero sorprendente di parole che usiamo quotidianamente affonda le proprie radici nell'inglese antico. In questo articolo esploriamo alcune di queste parole e come sono entrate a far parte del nostro vocabolario quotidiano.

ORIGINI DELL'ANGLOSASSONE

L'anglosassone, o inglese antico, noto anche come sassone, era la lingua parlata in Inghilterra e in alcune parti della Scozia tra il V e l'XI secolo. Questa lingua germanica si è sviluppata dalle lingue di varie tribù germaniche, come gli Angli, i Sassoni e gli Juti, che invasero e si stabilirono in Gran Bretagna durante questo periodo. L'inglese antico si differenziava notevolmente dall'inglese moderno, con una grammatica complessa che comprendeva declinazioni di nomi e verbi, oltre a un vocabolario e a una fonetica particolari.

Nel corso del tempo, l'inglese antico non rimase statico, ma subì diverse trasformazioni significative. Uno dei cambiamenti più rilevanti fu l'influenza del norreno antico, introdotto dalle invasioni vichinghe della fine dell'VIII secolo. I Vichinghi si stabilirono in vaste aree dell'Inghilterra settentrionale e orientale, integrando molte delle loro parole e strutture grammaticali nell'anglosassone.

Un altro evento cruciale nell'evoluzione dell'inglese antico fu la conquista normanna del 1066. Con l'arrivo dei Normanni, il francese normanno divenne la lingua dell'élite dominante ed ebbe una profonda influenza sull'inglese, soprattutto in termini di vocabolario.

Nonostante l'evoluzione dell'inglese antico verso l'inglese medio e poi verso l'inglese moderno, l'influenza germanica sulla lingua è rimasta costante. Molte parole anglosassoni sono pervenute fino ai nostri giorni, diventando una componente essenziale del nostro vocabolario quotidiano. Vediamone alcune!

PAROLE DI ORIGINE ANGLOSASSONE

Nel corso dei secoli, l'inglese ha cambiato e arricchito il suo vocabolario incorporando parole da molte lingue. Tuttavia, l'influenza dell'anglosassone è ancora evidente nel nostro linguaggio di tutti i giorni. Questo si riflette nei nomi degli animali, nei termini agricoli e in parole che descrivono la vita quotidiana, il corpo umano, la natura e azioni comuni. Ecco alcuni esempi!

La vita quotidiana e la casa

  • House (casa): deriva dall' inglese antico "hūs"
  • Home (casa): da "ham"
  • Bed (letto): da "bedd"
  • Bread (pane): da "brēad"
  • Food (cibo): da "fōda"
  • Night (notte): da "niht"
  • Day (giorno): da "dæg"
  • Love (amore): da lufu

Il corpo umano

  • Head (testa): proviene da "heafod"
  • Hand (mano): da "hand"
  • Foot (piede): da "fōt"
  • Blood (sangue): da "blōd"
  • Heart (cuore): da "heorte"
  • Eye (occhio): da "ēage"

Lavoro e agricoltura

  • Field (campo): proviene da "feld".
  • Farm (fattoria):  da "feorm".
  • Sheep (pecora): da "sceap".
  • Cow (mucca): da "cū".
  • Pig (maiale): da "picg".
  • Plough (aratro): da "plog".
  • Barn (granaio): da "bern".
  • Harvest (raccolto): da "hærfest".

Natura e animali

  • Tree (albero): da "treow"
  • Wood (bosco): da "wudu"
  • Hill (collina): da "hyll"
  • Water (acqua): da "wæter"
  • Earth (terra):  da "eorðe"
  • Fire (fuoco): da "fyr"
  • Wolf (lupo): da "wulf"
  • Fish (pesce): da "fisc"

Famiglia e relazioni

  • Mother (madre): da "mōdor"
  • Father (padre): da "fæder"
  • Brother (fratello): da "brōþor"
  • Sister (sorella): da "sweostor"
  • Friend (amico):  da "frēond"

Tempo e stagioni

  • Year (anno): da "ġēar"
  • Summer (estate): da "sumor"
  • Winter (inverno): da "winter"

L'influenza anglosassone nella grammatica inglese

L'inglese antico non solo ha influenzato il vocabolario, ma anche la struttura grammaticale dell'inglese moderno. Elementi come i pronomi personali, gli articoli, le preposizioni e i verbi che usiamo per descrivere azioni quotidiane hanno le loro radici nell'anglosassone.

Pronomi personali

  • I (io): da "ic"
  • You (tu/lei): da "þū" (tu) e "ġē" (voi)
  • He (egli): da "hē"
  • She (ella): da "hēo"
  • It (esso): da "hit"
  • We (noi): da "wē"
  • They (essi): sebbene "they" sia un'aggiunta successiva dal nordico antico, alla fine ha sostituito il sassone "hīe"

Articoli e preposizioni

  • The (il/la/i/le): da "þē"
  • A (un/una): da "ān"
  • In (in): da "in"
  • On (su): da "on"
  • At (a): da "æt"

Verbi

  • To be (essere/stare): il verbo "to be" nell'inglese moderno ha forme irregolari che derivano da diverse radici anglosassoni: "bēon" (essere) e "wesan" (stare)
  • To have (avere): deriva dall'anglosassone "habban"
  • To run (correre): da "rinnan"
  • To jump (saltare): da "geond"
  • To walk (camminare): da "wealcan"
  • To ride (andare a cavallo): da "rīdan"
  • To swim (nuotare): da "swimman"
  • To go (andare): da "gān"
  • To see (vedere): da "sēon"
  • To come (venire): da "cuman"
  • To eat (mangiare): da "etan"
  • To sleep (dormire): da "slæpan"

Per saperne di più sulle origini di alcune delle parole inglesi più usate, puoi leggere il nostro articolo Anglopolis: Anglo-Saxon English - e anche ascoltarlo! Abbonati subito e approfitta dei vantaggi di far parte della comunità di Speak Up. L'iscrizione al nostro canale WhatsApp è gratuita!

Anglopolis: Who's Afraid of Phrasal Verbs?
iStock

Language

Anglopolis: Who's Afraid of Phrasal Verbs?

Sono il terrore della maggior parte degli studenti di inglese, strutture grammaticali apparentemente semplici che possono trasformarsi in un vero e proprio incubo. Per non aver paura di loro e poterle dominare basta conoscerle meglio. Te la senti di avvicinarti?

Sarah Presant Collins

TODAY’S TOP STORIES

Australia: Take Only Memories, Leave Only Footprints
Istock2

Places

Australia: Take Only Memories, Leave Only Footprints

Il proverbio attribuito alle popolazioni indigene dell’Australia è un’ispirazione per i visitatori di questa affascinante nazione insulare, la cui ricchezza e diversità non hanno paragoni.

Alex Phillips