Come parlare di problemi di salute e di malattie in inglese

In questo articolo ti diamo una guida completa su come parlare di salute e malattie in inglese. Imparerai a descrivere i tuoi sintomi, a spiegare le tue condizioni mediche e a chiedere assistenza in caso di necessità.

Aggiornato il giorno

Parlare di problemi di salute
Stampare

La salute è un argomento di conversazione comune in qualsiasi lingua, quindi se stai studiando l'inglese è una buona idea familiarizzare con alcuni dei termini che potrebbero servirti. Inoltre, se hai un problema di salute all'estero e hai bisogno di assistenza medica, è molto importante che tu sappia come esprimere i tuoi sintomi. In questo articolo ti spieghiamo come parlare di problemi di salute e malattie in inglese per non sbagliare.

Come chiedere a qualcuno informazioni sulla sua salute in inglese

Ci sono diversi modi per chiedere a qualcuno come sta la sua salute. Questi sono i più comuni:

  • How are you feeling? ➡️  Come stai?
  • How do you feel? ➡️  Come ti senti?
  • Are you feeling okay today? ➡️ Ti senti bene oggi?
  • Are you feeling better? ➡️ Stai meglio?
  • What’s the matter? ➡️ Quale è il problema?
  • What’s wrong? ➡️ Cosa succede?
  • Are you in pain? ➡️ Ti fa male? Senti dolore?
  • Does it hurt? ➡️ Fa male?

Queste sono alcune delle possibili risposte:

  • I’m fine ➡️ Sto bene.
  • I don’t feel very well ➡️ Non sto molto bene.
  • Not so good ➡️ Non molto bene.
  • I’m feeling a bit sick ➡️ Mi sento un po' male.
  • I’m ill / unwell / sick ➡️ Mi sento male / sono malata.
  • I feel terrible ➡️ Mi sento malissimo.
  • Laura is not coming to the concert. She’s sick ➡️ Laura non verrà al concerto. È malata.
  • Laura has been sick all morning ➡️ Laura ha vomitato per tutta la mattina.

Take note!

“Sick” significa “malato” e può essere usato come sostantivo o come aggettivo. Ma “to be sick” significa anche “vomitare”, e “to feel sick” è “avere la nausea” o “avere le vertigini”.

Come dire i problemi di salute in inglese

Ci sono molti modi per dire che non ci sentiamo bene in inglese. Vediamo alcune espressioni comuni.

Con il verbo “to have”

Per esprimere che qualcosa fa male in inglese dobbiamo usare il verbo “to have” seguito dall'articolo indeterminativo “a” (“un/uno/una), tranne quando parliamo di “flu” (influenza) che usiamo l'articolo determinativo “the”. Vediamo alcuni esempi di come esprimere le malattie più comuni:

  • I have a cold ➡️ Ho il raffreddore.
  • I have the flu ➡️ Ho l'influenza.
  • I have a fever / a temperature ➡️ Ho la febbre.
  • I have a cough ➡️ Ho la tosse.
  • I have a runny nose ➡️ Mi cola il naso.
  • I have a blocked nose ➡️ Ho il naso tappato.
  • I have an upset stomach ➡️ Ho mal di stomaco. 
  • I have diarrhea ➡️ Ho la diarrea.
  • I have period / menstrual cramps ➡️ Ho dolori mestruali. 
  • I have a broken arm ➡️ Ho un braccio rotto.
  • I have a twisted ankle ➡️ Ho una caviglia slogata.

Con “ache”

In inglese, dolore è "pain" o "ache". “Pain” è spesso usato con il verbo “to be”. Ad esempio:

  • I’m in constant pain ➡️ Mi fa male di continuo. 

“Ache” può funzionare come suffisso per esprimere il dolore in parti specifiche del corpo. Ad esempio, “headache” è “mal di testa” (“head” + “ache”). Parole come “headache” sono sempre precedute dall'articolo indeterminativo “a”.

  • I have a headache ➡️ Mi fa male la testa.
  • I have a toothache ➡️ Mi fanno male i denti.
  • I have an earache ➡️ Mi fanno male le orecchie. 

A differenza di questi esempi, quando parliamo di mal di stomaco, scriviamo “stomach ache” separatamente.

  • I have a stomach ache ➡️ Mi fa male lo stomaco.


Dai un'occhiata al nostro articolo sulle parti del corpo per imparare più vocaboli su questo argomento.

Con “sore” y “bad”

Possiamo anche esprimere il disagio fisico usando gli aggettivi “sore” e “bad. “Sore” significa “dolorante” e viene spesso usato con il nome di una parte del corpo per indicare un dolore persistente ma non grave, la cui causa è sconosciuta. Ad esempio:

  • I have a sore throat ➡️ Ho mal di gola.
  • I have a sore eye ➡️ Ho un occhio dolente.

Quando si parla di un dolore specifico e permanente, come quello di una lesione, si usa “bad”. Così:

  • I fell off the bike six months ago and now I have a bad knee ➡️ Sono caduto dalla bici sei mesi fa e ora ho un ginocchio che mi male.
  • Sam has a bad shoulder from carrying too much weight on his back ➡️ Sam ha una spalla malata a causa del peso eccessivo sulla schiena.

In italiano si usa accompagnare le parti del corpo con l'articolo determinativo. Ma ricorda che in inglese le parti del corpo sono accompagnate da aggettivi possessivi (“my”, “your”, “her”, ecc.)

  • The finger hurts ❌
  • My finger hurts ✅ ➡️ Mi fa male il dito.

Vocabolario delle malattie e dei problemi di salute in inglese

Nella seguente tabella sono riportati diversi nomi di alcuni disturbi e problemi di salute in inglese. 

Inglese

Italiano

Cough

Tosse

To cough

Tossire

Sneeze

Starnuto

To sneeze

Starnutire

Rash

Eruzione cutanea

Itch

Prurito

To itch

Grattarsi

Dehydration

Disidratazione

Asthma

Asma

Eczema

Eczema

Anxiety

Ansia

Heart disease

Cardiopatia

An allergy

Un'allergia

An intolerance

Un'intolleranza

The measles

Il morbillo

Pneumonia

Polmonite

High/low blood pressure

Pressione alta/bassa

An illness / a disease / a condition

Una malattia

Continua a imparare con i nostri articoli sulla grammatica inglese. Ecco alcuni dei più utili:

Anglopolis: Who's Afraid of Phrasal Verbs?
iStock

Language

Anglopolis: Who's Afraid of Phrasal Verbs?

Sono il terrore della maggior parte degli studenti di inglese, strutture grammaticali apparentemente semplici che possono trasformarsi in un vero e proprio incubo. Per non aver paura di loro e poterle dominare basta conoscerle meglio. Te la senti di avvicinarti?

Sarah Presant Collins

TODAY’S TOP STORIES

Australia: Take Only Memories, Leave Only Footprints
Istock2

Places

Australia: Take Only Memories, Leave Only Footprints

Il proverbio attribuito alle popolazioni indigene dell’Australia è un’ispirazione per i visitatori di questa affascinante nazione insulare, la cui ricchezza e diversità non hanno paragoni.

Alex Phillips