Che cos'è la forma passiva e quando si usa (struttura, esempi ed esercizi)

La forma passiva in inglese è uno strumento versatile che viene utilizzato in svariate situazioni e si adatta a diversi contesti e scopi comunicativi. Impara tutto sulla sua struttura e il suo uso con esempi ed esercizi pratici.

Aggiornato il giorno

Grammar     (1)
Stampare

La forma passiva in inglese è molto simile alla forma passiva in italiano, ma viene utilizzata molto più frequentemente nella vita quotidiana e in contesti informali. In questo articolo ti spieghiamo in quali casi si utilizza solitamente la forma passiva in inglese e come costruirla.

Se ne hai bisogno, dai un'occhiata al nostro articolo sui verbi in inglese. Potrebbe esserti utile se devi costruire la forma passiva in diversi tempi verbali.

COS'È LA FORMA PASSIVA IN INGLESE

La forma passiva è una costruzione grammaticale che si concentra sull'oggetto di un'azione anziché sul soggetto di quell'azione. Guarda questa frase:

● The plane was found in the jungle ➡️ L'aereo è stato trovato nella giungla.

In questa frase, l'oggetto è l'aereo. Non sappiamo chi l'ha trovato, quindi non conosciamo il soggetto. Poiché non sappiamo chi l'ha trovato e ciò che è rilevante qui è che sia stato trovato, mettiamo l'accento sull'oggetto (l'aereo). La voce passiva e il discorso indiretto vengono spesso confusi, ma non sono la stessa cosa. Dai un'occhiata al nostro articolo sul reported speech per verificarlo perosonalmente.

QUANDO SI USA LA FORMA PASSIVA IN INGLESE

Come abbiamo già detto, la forma passiva viene utilizzata molto spesso in inglese. Ci sono diverse situazioni comuni in cui viene quasi sempre usata. Vediamone alcune tra le più importanti.

Quando vogliamo concentrarci sulla persona o cosa che riceve l'azione (e non sulla persona o cosa che la compie)

La forma passiva viene utilizzata per mettere in evidenza ciò o chi riceve l'azione, anziché chi la compie. Ad esempio:

● Botticelli painted the ‘Birth of Venus’ in 1485 ➡️ Botticelli ha dipinto "La nascita di Venere" nel 1485.

● The ‘Birth of Venus’ was painted by Botticelli in 1485 ➡️ "La nascita di Venere" è stata dipinta da Botticelli nel 1485.

La prima frase è in forma attiva e mette l'accento sulla persona che ha compiuto l'azione (Botticelli). Potremmo trovarla in un testo sulla biografia di Botticelli, ad esempio. La seconda frase è in forma passiva e si concentra sull'oggetto dell'azione (il dipinto), lasciando il soggetto (Botticelli) in secondo piano. Questa frase potrebbe trovarsi in un testo sul quadro in un museo in cui è esposto.

Quando non sappiamo chi compie l'azione o non è necessario menzionarlo

A volte non sappiamo chi o cosa compie l'azione. Altre volte, lo sappiamo, ma non è necessario menzionarlo perché è evidente. In questi casi si tende a utilizzare la forma passiva.

● The car was abandoned at a field ➡️ L'auto è stata abbandonata in un campo.

Non sappiamo chi ha lasciato l'auto abbandonata, quindi utilizziamo la voce passiva e omettiamo questa informazione.

● The thief was arrested ➡️ Il ladro è stato arrestato.

In questa frase non è necessario aggiungere che è stata la polizia a arrestare il ladro, perché è evidente che nessun altro può farlo.

Quando vogliamo eludere responsabilità

La forma passiva si utilizza solitamente anche quando vogliamo evitare di menzionare direttamente il responsabile di un'azione.

● The local police has closed this road ➡️ La polizia locale ha chiuso questa strada al traffico.

● This road has been closed ➡️ Questa strada è stata chiusa al traffico.

La prima frase è in forma attiva e specifica chiaramente che è stata la polizia locale a chiudere il traffico. La seconda frase è in forma passiva. Nota come questa formulazione permetta di non menzionare l'autorità che ha chiuso la strada; in questo modo nessuno assume la responsabilità di questa decisione, che potrebbe causare inconvenienti. In questi casi, in italiano solitamente utilizziamo una forma impersonale; in inglese non esistono forme impersonali, quindi si utilizza la voce passiva.

Quando parliamo di verità, abitudini e supposizioni generali

La forma passiva viene anche ampiamente utilizzata per parlare di fatti verificati, abitudini, supposizioni e congetture.

● It is known that we should drink two litres of water a day ➡️ È risaputo che dovremmo bere due litri d'acqua al giorno.

● This TV series is watched by one million people every week ➡️ Questa serie TV è seguita da un milione di persone ogni settimana.

● Your letter must have been lost at the post office ➡️ La tua lettera deve essersi persa all'ufficio postale.

Quando parliamo di procedimenti in tono impersonale

La forma passiva viene utilizzata anche per descrivere un procedimenti da un punto di vista impersonale. In questo modo ci concentriamo maggiormente sull'azione di cui stiamo parlando.

● Then flour is added to the mix ➡️ Poi si aggiunge farina all'impasto.

● The raw material is stored at our premises ➡️ La materia prima viene conservata presso i nostri locali.

In queste frasi, la forma passiva viene utilizzata per mettere in risalto l'azione, senza specificare chi aggiunge la farina o chi conserva la materia prima. La forma passiva consente di concentrarsi sull'azione stessa, piuttosto che sulla persona che compie l'azione.

Struttura della forma passiva in inglese

Per formare frasi in forma passiva in inglese, è necessario utilizzare la seguente formula:

Soggetto + verbo ausiliare to be + participio passato

● This product is made in Greece ➡️ Questo prodotto viene fabbricato in Grecia.

● The passengers were rescued ➡️ I passeggeri sono stati soccorsi.

Come in italiano, la forma passiva può essere formata con quasi tutti i tempi verbali. Devi solo ricordare che il participio passato non cambia: è sempre lo stesso per tutte le persone e per tutti i tempi.

Esempi di frasi in voce passiva in inglese

● We are being recorded ➡️ Siamo in registrazione.

● 'Hamlet' was written by Shakespeare ➡️ "Amleto" è stato scritto da Shakespeare.

● Your parcel has been delivered ➡️ Il tuo pacco è stato consegnato.

● Smoking is not allowed ➡️ Non è consentito fumare.

● The palace was built in the 18th century ➡️ Il palazzo è stato costruito nel XVIII secolo.

Continua a imparare con i nostri articoli sulla grammatica inglese. Ecco alcuni dei più utili:

 

 

Winnie-the-Pooh Day: Wisdom from the Honey Pot
Cordon

Current Affairs

Winnie-the-Pooh Day: Wisdom from the Honey Pot

Il 18 gennaio è la giornata dedicata a Winnie Pooh che ricorda la nascita del suo autore A. A. Milne, il quale con i suoi libri illustrati popolati da personaggi adorabili e ricchi di una saggezza atemporale continua a ispirare ed educare generazioni di bambini e adulti.

Alex Phillips

Ninety Per Cent of Everything: The Global Shipping Industry
iStock

Current Affairs

Ninety Per Cent of Everything: The Global Shipping Industry

Ogni giorno, migliaia di navi mercantili solcano gli oceani per trasportare i beni di consuno di cui abbiamo bisogno. Il 90% dei prodotti da cui dipendiamo, come il cibo, la benzina o i vestiti, arriva via mare. Eppure questo tipo di trasporto rimane ancora un mistero.

Julian Earwaker

TODAY’S TOP STORIES

Trinity College Dublin: Ireland’s Oldest University
iStock

Places

Trinity College Dublin: Ireland’s Oldest University

È l’università più antica e prestigiosa dell’Irlanda e un importante centro di ricerca di fama internazionale. Tuttavia, è anche un’attrazione turistica molto popolare, che ospita un’enorme biblioteca con una pregiata collezione di artefatti rari, tra i quali spicca lo straordinario Libro di Kells.

Talitha Linehan

Domande retoriche in inglese
Canva

Grammar

Domande retoriche in inglese

Le domande retoriche non richiedono una risposta esplicita, ma possono catturare l'attenzione, stimolare la riflessione o suscitare emozioni. Vediamo come formularle in inglese.

Alicia Burton